Quanto vale un “ve lo avevamo detto”?

Il governo in Sicilia è andato sotto alla votazione più importante, quella sul documento di economia e finanza, la programmazione economica dell’intero anno.
Musumeci, consapevole della finzione rappresentata dalla sua coalizione, ha commentato con un laconico “non sono attaccato allo sgabello”. Una dimostrazione chiara di un Governo che è già al capolinea e una Regione che, probabilmente, si ritroverà presto al voto.
Per quanto possa valere oggi, è il caso di dire che ve l’avevamo detto forte e chiaro in campagna elettorale. La coalizione di centro destra, in Sicilia così come a livello nazionale, è un’accozzaglia di capi, capetti e portatori di interessi senza un minima visione comune di futuro. Ogni volta che scegliete di dargli fiducia buttate di fatto il vostro voto.
Ora speriamo che la Sicilia si liberi presto di questi teatranti e possa tornare al voto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *