Musumeci col tuo nome hai dato ancora la Sicilia alla criminalità

Lo dicevamo in campagna elettorale e ci dicevano che stavamo esagerando, le liste di Musumeci e quindi del Centro Destra di Silvio Berlusconi e Matteo Salvini sono infarcite di criminali, condannati e delinquenti vari.
Oggi è stato indagato per riciclaggio Mister Preferenze Luigi Genovese, enfant prodige figlio del tristemente famoso Francantonio, condannato a 11 anni. Si parla di cifre spaventose con un sequestro di circa 100 milioni di euro.
Ora che è tutto alla luce del sole, ora che 4 Deputati Regionali siciliani sono già stati arrestati o indagati, prima ancora di mettere piede in Regione, e siamo lontani dalle elezioni, anche la stampa se ne accorge e inizia a parlarne.
Quella che abbiamo vissuto fino al 5 novembre è stata una vera e propria macchinazione politico-mediatica per camuffare l’indecenza e condizionare il voto dei siciliani liberi, potendo contare su quello dei siciliani corrotti e venduti.
Nonostante questo siamo riusciti a tenere testa alla coalizione di centro destra ma non è bastato e, coperta dal “volto pulito” di Musumeci, la mafia ha sconfitto i cittadini onesti ancora una volta.
Io sono stanco di tutto questo ma sono stanco, soprattutto, di tutti quegli italiani che non vogliono ancora vedere coi loro occhi ciò che è alla luce del sole: Centro Destra e Centro Sinistra sono la faccia della stessa politica, quella che da 30 anni scende a patti con la mafia e la usa per mantenere il potere in cambio di favori.
È finito il tempo delle lamentele post elezioni, svegliatevi in tempo o sarà troppo tardi per il Paese intero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *