L’Italia ha alzato la testa

Minniti, mi occupo di immigrazione da 5 anni ed in particolare di minori non accompagnati. Me ne occupo a tal punto da essere Presidente della Commissione sui Minori Migranti del Consiglio d’Europa nonché colui cui è stato approvato il rapporto “Harmonising the protection of unaccompanied minors in Europe” che definisce le linee guida di 48 Paesi sulla gestione dei minori migranti.
Mai mi sarei aspettato una strumentalizzazione così, di una categoria così vulnerabile, da chi sa perfettamente che fermare il business dell’immigrazione e quindi i trafficanti di uomini, va proprio nell’interesse dei minori.
Minniti, durante il tuo mandato hai visto coi tuoi occhi i campi di concentramento dove vengono tenuti prima di essere venduti, sì venduti, per affrontare la tratta successiva di questo macabro percorso a ostacoli che può durare anche sei mesi dall’Africa Sub-sahariana fino alla Libia.
Ai minori migranti va data un’opportunità legale non un’incentivo a rischiare la vita.
Il tuo governo non l’ha mai fatto anzi, ha alimentato la vergogna che resta nei nostri occhi per sempre e che vediamo da anni.
Definisci il caso Aquarius un “azzardo politico”, sì lo è, ed è proprio quello che serviva per dare una sveglia all’Unione Europea e ricordare a tutti che l’Italia ha alzato la testa, vuole che l’interesse collettivo sia una priorità e non accetterà più di essere trattata come lo zerbino che l’avevate resa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *