La bestialità del vicesegretario del PD

“La violenza sessuale è un atto odioso e schifoso sempre, ma più inaccettabile quando è compiuto da chi chiede e ottiene accoglienza”.
Queste dichiarazioni non appartengono a un cittadino qualunque bensì a Debora Serracchiani, Presidente PD della Regione FVG.
In Italia sono 15 i casi di violenze sessuali al giorno. Ben 22.864 episodi nel quinquennio che va dal 2014 al 2010.
Una strage di innocenti che coinvolge un minore ogni 4 casi.
La frase della Serracchiani, però, chiarisce quanta superficialità e ignoranza possa esserci in una sola persona e ve lo dimostro a fronte di dati precisi del Ministero dell’Interno.

Primo: ogni stupro è schifosamente uguale, se non è ancora convinta di questa tesi (pare la stia ancora negando) vada a farsi un giro in un centro antiviolenza e parli con qualche vittima per capire il dramma che ha vissuto.

Secondo: Le vittime, dati alla mano, sono di nazionalità italiana nel 68% dei casi, seguite dalle romene con il 9,3%, dalle marocchine con il 2,7% e dalle albanesi con lo 0,5%.
Denunce e gli arresti, d’altra parte, hanno interessato prioritariamente gli italiani nel 61% dei casi, seguiti da romeni (8,6%), marocchini (6%), albanesi (1,9%) e tunisini (1,3%).
Per la Serracchiani quindi, il 68% delle vittime, italiane, preferirebbe un carnefice di quel 61%, italiano e alle altre lasciamo i loro compaesani così si sentono tutte a loro agio. Che bestialità.

Ci attaccano su tutto, sulle ONG, dove parliamo di reati denunciati da un Procuratore, ci hanno dato dei razzisti, poi arriva una così e il massimo che sanno dire è “vediamo in che contesto l’ha detto”. Non ho parole.
Questo è il PD, un partito che si venderebbe l’anima per qualche voto. Fortuna che i numeri non mentono mai e, a fronte di questi che vi ho dato, non ne possiamo certo fare una battaglia raziale ma una battaglia nazionale, forte e condivisa, contro uno dei crimini più schifosi che esista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *