Incontro con la Polizia locale a Milano

Avete presente quando vi dico che dobbiamo alzare lo sguardo e smetterla di farci la guerra tra poveri?
A Milano i cittadini lamentano la poca sicurezza di alcune aree e se la prendono con la Polizia Locale, poi parli con la Polizia Locale e ti senti raccontare una realtà che ha del surreale.
Assenza di garanzie sul lavoro, carenza di dotazione minima, una giustizia che non prende in considerazione le difficoltà dell’operato dei poliziotti, la politica locale che li usa per i suoi fini e tanto tanto altro che impedisce il funzionamento della macchina.
Occorre guardare più in alto, alla politica, a chi dovrebbe decidere per migliorare le cose e invece le mantiene così per poter fare le sue promesse a ogni elezione.
Oggi abbiamo incontrato il Sindacato Unitario Lavoratori di Polizia Municipale e gli abbiamo raccontato la nostra proposta di riordino della struttura depositata già 2 anni fa, altro che campagna elettorale, loro ci hanno presentato le loro richieste e raccontato le distorsioni del loro sistema.
È stato utile, è sempre utile confrontarsi.
Non abbiamo promesso niente tranne questo: comunque vadano queste elezioni, il 5 marzo saremo pronti a portare in parlamento le loro necessità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *